Soapbox

Pronto per la corsa più
pazza della tua vita?

Red Bull
Soapboxrace 2017.

Losanna, 10 settembre

Teams

Siete pronti?

Clicca qui

goggles

Partecipa ora!

Richiedete ora la documentazione per partecipare e iniziate a progettare.

Clicca qui

goggles

Fatti vedere!

Aggiungiti alla
conversazione su
Facebook, Twitter e
Instagram taggando
#redbullcaissesasavon

Clicca qui

goggles
bar
wall
classroom tape measure

Lanciati nella corsa più pazza della tua vita.

Red Bull
Soapboxrace 2017

Red Bull Soapboxrace è una straordinaria corsa durante la quale coraggiosi piloti si lanciano in ripide discese a bordo di soapbox costruite con le loro mani. Ad alimentarle non sono né benzina né diesel, bensì coraggio, determinazione e spirito di squadra. Limiti alla creatività non ce ne sono, anzi! Quanto più fantasiose e divertenti sono la soapbox e l'esibizione alla partenza, tanti più punti porta a casa il team. Chi poi riesce anche a tagliare nel più breve tempo possibile il traguardo ha ottime possibilità di conquistare il gradino più alto del podio.
Sono oltre 100 le corse in soapbox finora organizzate da Red Bull in tutto il mondo. Nel 2000 Bruxelles è stata la prima città a vedere le soapbox sfrecciare sulle sue strade. Con la Red Bull Soapboxrace 2017 la Svizzera ospita l'evento per la terza volta. Per Losanna si tratta di una partita in casa. Dopo che nel 2003 gli intrepidi piloti si erano lanciati in una folle corsa in quel di Berna, nel 2005 il piacere di assistere a partenze fulminee e scontri rocamboleschi per poi impalmare vincitori fuori di sé dalla gioia era spettato alla Svizzera romanda.

Regole

1

Sicurezza

2

Costruzione

3

Squadra

Per la vostra sicurezza, non è permesso ancorarsi al veicolo in maniera tale che non sia possibile uscirne immediatamente. È quindi vietato saldarsi, incollarsi o inchiodarsi al veicolo.

Tutti i costumi devono essere concepiti in maniera tale da non poter rimanere impigliati al veicolo né restringere il campo visivo.

Sempre per una questione di sicurezza, pilota e copilota sono tenuti a indossare il casco.
Vale inoltre l’inequivocabile principio “”don’t drink and drive””, ragion per cui
alle squadre sotto l’effetto di alcol non viene concessa l’autorizzazione a partecipare.

Altezza: max. 2,5 m
Larghezza: max. 2 m
Lunghezza: max. 5 m
Peso: 80 kg, pilota e copilota esclusi

Anche per una questione d’onore, non sono ammessi veicoli prefabbricati o semplicemente modificati come, ad es., macchine a pedali con fondo ribassato.

A meno che dopo la gara la vostra soapbox non sia destinata a finire al locale museo del design, siete pregati di ponderare attentamente la scelta dei materiali – per amore dell’ambiente.

A far avanzare le soapbox deve essere la sola forza di gravità.
Non sono ammesse fonti energetiche o sistemi di propulsione esterni, ad es. a elastico, a razzo, ecc.

Per quanto divertente e originale possa essere il vostro veicolo, in fatto di gomme non ammettiamo sgarri:
sono obbligatoriamente previsti pneumatici della larghezza di almeno 2 cm. Il veicolo deve inoltre essere dotato di uno sterzo perfettamente funzionante e di freni efficienti.

Non sono ammessi fuochi d’artificio né fumo.

L’assemblaggio della soapbox deve essere completato entro le ore 10.00 di domenica 10 settembre. Successivamente provvederemo a effettuare il collaudo.

Visto che non possiamo incoraggiare l’avventatezza giovanile, l’età minima di piloti e copiloti è fissata a 18 anni. Gli altri membri del team non sono chiamati a dar prova di particolare maturità morale ed è quindi sufficiente che abbiano compiuto 16 anni.

Ciascun team deve essere formato da non più di cinque persone.

I team vengono giudicati in base a tre criteri di pari importanza:
performance, creatività e velocità.

Ciascun pilota può gareggiare con o senza copilota. Oltre a essere consigliabile in quanto utilissima zavorra supplementare, il copilota può fungere da navigatore o provvedere a sintonizzare la radio sul giusto canale durante la corsa.

Il team può spingere la soapbox, ma solo fino alla linea di partenza. Una volta oltrepassata quest’ultima, dovrà limitarsi ad assistere alla gara e fare il tifo.

Il nome del team può contenere denominazioni di partner. Eccezione: non sono ammesse denominazioni riconducibili al segmento degli energy drink.
Sono ammesse scritte pubblicitarie di terzi su indumenti e veicoli. Quelle riportate sui veicoli possono avere dimensioni di max. 1 x 40×40 cm e 2 x 20×20 cm. Gli organizzatori non hanno alcun obbligo nei confronti degli sponsor appositamente ingaggiati dai team in concomitanza con la Red Bull Caisses à Savon.
Non sono ammesse pubblicità che contravvengano alle leggi nazionali, di cattivo gusto o che offendano il senso del decoro.

Tutto chiaro?

FAQ

Età minima

Visto che non possiamo incoraggiare l’avventatezza giovanile, l’età minima di piloti e copiloti è fissata a 18 anni. Gli altri membri del team non sono chiamati a dar prova di particolare maturità morale ed è quindi sufficiente che abbiano compiuto 16 anni.

Numero dei membri del team

Ciascun team deve essere formato da non più di cinque persone.

Percorso

Il percorso ha una lunghezza di circa 430 m e una pendenza dell’8% circa.

Dimensioni delle soapbox

Altezza: max. 2,5 m
Larghezza: max. 2 m
Lunghezza: max. 5 m
Peso: 80 kg, pilota e copilota esclusi

Costruzione delle soapbox

Anche per una questione d’onore, non sono ammessi veicoli prefabbricati o semplicemente modificati come, ad es., macchine a pedali con fondo ribassato.

Valutazione

I team vengono giudicati in base a tre criteri di pari importanza:
performance, creatività e velocità.

Propulsione

A far avanzare le soapbox deve essere la sola forza di gravità.
Non sono ammesse fonti energetiche o sistemi di propulsione esterni, ad es. a elastico, a razzo, ecc.

Ruote

Per quanto divertente e originale possa essere il vostro veicolo, in fatto di gomme non ammettiamo sgarri:
sono obbligatoriamente previsti pneumatici della larghezza di almeno 2 cm. Il veicolo deve inoltre essere dotato di uno sterzo perfettamente funzionante e di freni efficienti.

Esibizione

Durata di 30 secondi

Termine ultimo di invio

2 giugno 2017 al seguente indirizzo:
Red Bull AG
Red Bull Seifenkistenrennen
Poststrasse 3
6341 Baar

Collaudo

L’assemblaggio della soapbox deve essere completato entro le ore 10.00 di domenica 10 settembre. Successivamente provvederemo a effettuare il collaudo.

Assegnazione dei numeri di partenza

Sabato: a caso
Domenica: numeri restanti a caso

chisel team

Vota per la tua squadra preferita.

Team Box

Per tutti gli intrepidi piloti e i loro team.

Chi primo arriva meglio alloggia.

wrench screws screws cloud

Tenetevi aggiornati.

News

29/03/2017

Tornano a Losanna i bolidi più pazzi del mondo

mercoledì 29. marzo 2017

Tornano a Losanna i bolidi più pazzi del mondo

Domenica 10 settembre 2017, dopo ben 12 anni, torna finalmente in Svizzera la Red Bull Soapbox Race. Questa volta gli aspiranti piloti sfrecceranno sulle strade di Losanna dirigendosi verso il Lago di Ginevra. I più creativi possono presentare sin d’ora le loro candidature. Alla linea di partenza vi sarà posto per 70 team provenienti da tutta la Svizzera. 

La Red Bull Soapbox Race è una straordinaria corsa durante la quale coraggiosi piloti si lanciano in ripide discese a bordo di soapbox costruite con le loro mani. Ad alimentarle non sono né benzina né diesel, bensì coraggio, determinazione e spirito di squadra. Il percorso è di tutto rispetto: dopo la partenza, che ha luogo nell’Avenue d’Ouchy 45, i piloti percorrono i 430 m che li separano dal Château d’Ouchy affrontando curve e ostacoli. L’evento ha inizio alle 13.

Cosa ci vuole per conquistare il podio

Non essendovi limiti alla creatività possono presentarsi alla linea di partenza pazzi pipistrelli, banane studiate per tenere le curve e coloratissime torte di nozze. Le uniche regole sono quelle in fatto di correttezza e sicurezza: i team devono essere composti da cinque persone, ma le soapbox possono essere pilotate al massimo da due. E tutti i partecipanti devono avere almeno 16 anni.

Per aggiudicarsi la vittoria non basta però una soapbox dall’aspetto insolito. La giuria valuterà infatti gli aspiranti piloti tenendo parimenti conto dei seguenti criteri: creatività, performance e distanza. Determinanti ai fini del punteggio sui fronti originalità e performance sono l’allestimento della soapbox e l’esibizione pre-partenza. A prescindere dal fattore divertimento, l’obiettivo è e rimane comunque quello di tagliare il traguardo nel più breve tempo possibile.

La storia dei bolidi fai-da-te

Chi partecipa alla competizione entra nella lunga e divertente storia della Red Bull Soapbox Race. Ad oggi sono oltre 100 le gare tenutesi in tutto il mondo. Nel 2000 Bruxelles è stata la prima città a vedere le soapbox sfrecciare sulle sue strade. Con la Red Bull Soapbox Race 2017 la Svizzera ospita l’evento già per la terza volta. Per Losanna si tratta di una partita in casa. Dopo che nel 2002 gli intrepidi piloti si erano lanciati in una folle corsa in quel di Berna, nel 2005 il piacere di assistere a partenze fulminee e scontri rocamboleschi per poi impalmare vincitori fuori di sé dalla gioia era spettato alla Svizzera romanda.

Pronti, partenza, via – come candidarsi

Prima che nei garage e nelle officine di tutta la Svizzera si inizi a progettare e a metter mano agli attrezzi vale la pena di leggere attentamente le condizioni di partecipazione.

La candidatura si articola in due fasi: gli interessati ordinano – via e-mail o con una cartolina – il pacchetto di candidatura completo di foglio per lo schizzo del progetto. La deadline è fissata al 24 maggio. I progetti vanno inoltrati entro il 2 giugno. Una giuria seleziona quindi gli oltre 70 team. Chi è stato scelto riceverà la relativa comunicazione nella settimana del 12 giugno.

mat clouds clouds guys

Pronti, attenti, via.

Luogo

Losanna

Avenue d'Ouchy, 1006 Losanna

Château d'Ouchy, Place du Port, 1006 Losanna.

sun clouds guy

Social hub

Mostra di più

screws-1 screws-2